I programmi da attuare

Modulistiche funerarie
Da attuare non appena sarà emanato il nuovo Regolamento di Polizia Mortuaria, alla luce delle normative che esso stabilirà per l’esecuzione dei trasporti e dei servizi funebri.

Tutela della clientela
Per far conoscere l’imprenditoria funebre ai clienti, per tentare di riqualificarla presso l’opinione pubblica e al fine di una migliore tutela del cliente/consumatore, nei confronti di chi impresario funebre non è.

Riti funerari religiosi
La pubblicazione e divulgazione di un volume illustrato nel quale siano raccolti gli usi e le ritualità delle più importanti Religioni presenti ed attive in Italia. Ciò in relazione alla civiltà ed alla cultura multietnica che si sta sviluppando nel Paese e alla necessaria conoscenza che l’impresario funebre deve avere al riguardo.

Assistenza post-mortem
Si intendone realizzare studi comparati con i colleghi stranieri e verificare le reali possibilità di questo nuovo servizio alla clientela, progettando le strutture necessarie, e elaborando programmi concreti per sensibilizzare la nostra imprenditoria e l’opinione pubblica.

Supporti operativi
La FENIOF ha riconosciuto che non può fare a meno dei Giovani imprenditori se non si vuole fossilizzare su culture e meccanismi associativi ormai superati. Il Gruppo sarà il più valido supporto alla trasformazione della Federazione e alle spinte innovative che essa (e la categoria) richiedono.

Viaggi professionali
Senza la conoscenza non si può progredire. In nessun campo. Gli esempi esteri importabili in Italia vanno studiati e confrontati per un miglioramento professionale e qualitativo della nostra categoria. Questo è un compito “giovane” che i giovani devono assolutamente far proprio.